mercoledì 27 febbraio 2019

FASHION GLOSSARY: Pleats





-ITA-

Oggi voglio inaugurare una nuova rubrica: fashion glossary, uno spazio dedicato alla scoperta delle diverse tipologie di caratteristiche e nomenclature degli indumenti, cosa che genera spesso molta confusione.
Sapevate ad esempio che esistono ben 4 tipi di plissè? E che il plissè resiste più a lungo nei tessuti interamente sintetici come il poliestere o con fibre miste al poliestere piuttosto che su stoffe in fibre naturali come il lino, il cotone, la lana o la seta?

I plissè infatti sono pieghe pressate a macchina in laboratori specializzati, e la durata della plissettatura dipende soprattutto dalla composizione del tessuto.

  • Plissè triplo: la profondità della piega è larga il doppio della larghezza della piega stessa. Occorre il triplo di tessuto e si taglia nel senso del drittofilo.
  • Plissè risparmiato: la profondità delle pieghe viene ridotta, è una volta e mezzo la larghezza della piega. Occorre due volte e mezzo il metraggio di tessuto e bisogna tagliarlo nel senso del drittofilo.
  • Plissè soleil: le pieghe si allargano a raggiera verso il basso.
  • Plissè rigido: le pieghe sono strette (1/2 cm circa), come una fisarmonica. Il plissè rigido viene usato per colli o per inserti a pieghe e può essere tagliato nel senso del drittofilo o con drittofilo sbieco.
Ed il plissè è solo una delle pieghettature più comuni e attualmente di moda: tenete conto che queste che vedete nelle illustrazioni sono solo una parte, quelle più comuni, dell’infinità di nomi e finiture delle pieghe.




                                               





-ENG-


Today I want to inaugurate a new section of the blog: the fashion glossary, a space dedicated to the discovery of the different types of characteristics and the different nomenclatures of the garments, which often generates a lot of confusion.

Did you know, for example, that there are 4 types of knife-pleats? And that pleated fabrics last longer in fully synthetic fabrics such as polyester or with fibers mixed with polyester than on fabrics made of natural fibers such as linen, cotton, wool or silk?

Knife-pleats are in fact machine-pressed folds in specialized laboratories, so the duration of the pleating depends on the composition of the fabric.

  • Triple plissè: the depth of the fold is twice the width of the fold. It is necessary to triple the fabric and cut in the direction of the drittophile.
  • Spared Plissè: the depth of the folds is reduced, it is one and a half times the width of the fold. It takes two and a half times the footage of fabric, you have to cut it in the direction of the drittofilo.
  • Plissè soleil: the folds widen radially downwards.
  • Rigid plissé: the folds are narrow (about 1/2 cm), like an accordion. The rigid plissè is used for collars or pleated inserts and can be cut in the direction of the straight or with a bias straight.

And knife-pleats is just one of the most common and currently fashionable kind of pleats: keep in mind that these you see in the illustrations are only a small part, the most common, the infinity of names and finishes of pleats.







9 commenti:

  1. Hi Silvia
    I love pleats, I guess I always gonna wear that trend its so femine.
    Thanks for sharing that so detailed.
    xoxo

    marisasclosetblog.com

    RispondiElimina
  2. ecco per me gonna a pieghe racchiude tutti i modelli elencati, vale uguale vero?

    RispondiElimina
  3. ecco questa si che è una rubrica interessante! :)
    Carmy new post

    RispondiElimina
  4. Never knew there was so many different pleats.

    http://www.amysfashionblog.com/blog-home

    RispondiElimina
  5. Questa rubrica è davvero interessantissima e piacevole da leggere :-)

    https://nettaredimiele.blogspot.com

    RispondiElimina
  6. Buen post guapa!!
    www.gadorvision.com

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...